Linee guida per i tirocini formativi UNIMORE in periodo COVID

A partire dal 25 maggio 2020 e fino a nuove disposizioni gli studenti Unimore possono svolgere tirocini in presenza o modalità mista (con ore sia in presenza sia a distanza) secondo le linee guida adottate con DR 367/2020.
Il tirocinio in presenza è possibile solo “a condizione che vi sia un’organizzazione degli spazi e del lavoro tale da ridurre al massimo il rischio di prossimità e di aggregazione e che vengano adottate misure organizzative di prevenzione e protezione”

Presupposto fondamentale è che il tutor accademico dia il consenso, che il/la tirocinante sia d’accordo e abbia la possibilità di svolgere il tirocinio in presenza, sottoscrivendo il modulo di consenso allo svolgimento del tirocinio. Inoltre, nel caso di tirocini in azienda è necessario anche il consenso dell'Ente esterno ospitante che deve produrre una dichiarazione di rispetto delle norme vigenti (nazionali, regionali e locali) in materia di sicurezza COVID e deve garantire la disponibilità al tirocinante dei dispositivi di protezione necessari. La dichiarazione esonera l’università da qualsiasi responsabilità derivante dalla mancata osservanza totale o parziale delle norme. L’ente esterno deve illustrare al tirocinante le misure adottate in materia di sicurezza COVID.   

Rimane possibile svolgere il tirocinio completamente a distanza presso quegli enti e quelle strutture che lo permettono.

I documenti da predisporre per poter svolgere il tirocinio in presenza sono:

Ulteriori informazioni sulle modalità di attivazione di tirocini interni e in azienda

 

Documento formato PDF : Linee guida per i tirocini formativi Unimore in periodo COVID