Laboratorio "Franco Lombardini"

Responsabili:

Prof. Eugenio Dragoni - Area di Meccanica dei Materiali

Prof. Riccardo Rubini - Area di Meccanica dei Sistemi Meccanici

Prof. Leonardo Orazi - Area di Tecnologie e Sistemi di Produzione

Attrezzature

Tre sono le aree di competenza del Laboratorio:

Meccanica dei Materiali, Meccanica dei Sistemi Meccanici e Tecnologie dei Sistemi di Produzione. La dotazione dell’Area di Meccanica delle Macchine comprende principalmente una macchina servo-idraulica MTS assiale e torsionale, un tensometro elettromeccanico Galdabini ed una macchina per la prototipazione rapida. L’area di Meccanica dei Sistemi Meccaniche dotata di uno shaker elettrodinamico Gearing & Watson e di sistema di acquisizione dati dedicato. L’area di Tecnologie dei sistemi di Produzione comprende un Microscopio stereoscopico ZEISS.

Attività didattiche e/o di ricerca

Il laboratorio si occupa della simulazione e della caratterizzazione dinamica delle macchine, con particolare riguardo all’interazione tra la compagine meccanica, la compagine elettronica e l’operatore. Scopo del laboratorio è quello di accelerare il processo di sviluppo di macchine e di sistemi dinamici complessi, anticipando con simulazioni computazionali e sperimentali le reali condizioni di lavoro del prodotto. Le attrezzature a disposizione consentono di sviluppare le linee di ricerca attive presso il Dipartimento, riguardanti nell’ambito dei materiali la caratterizzazione di materiali meccatronici, di materiali viscoelastici e di adesivi strutturali, nell’ambito dei sistemi meccanici l’analisi sperimentale delle vibrazioni su sistemi elementari o complessi e nell’ambito della tecnologia meccanica la valutazione frattografica e di difettologia superficiale.