Ti trovi qui: Home » Didattica » Corso di laurea in Ingegneria Meccatronica » Insegnamento: Impianti meccanici

Insegnamento: Impianti meccanici (Offerta Formativa a.a. 2017/2018)

Corso di studio: INGEGNERIA MECCATRONICA (D.M.270/04)

CFU6
Moduli

Modulo: Impianti meccanici
TAF: Caratterizzante; SSD: ING-IND/17; Ambito: Ingegneria gestionale
Docenti: Andrea GRASSI

Materiale Didattico Accedi al materiale didattico su Dolly
Propedeuticitą obbligatorie
Modalitą di accertamento del profitto Orale
Modalitą di valutazione Voto
Esse3 Accedi ai dati dell'insegnamento su Esse3
Lingua di insegnamento

Italiano

Partizionamento studenti

Nessun partizionamento

Obiettivi

Fornire allo studente conoscenze relative ai principi teorici, schemi di funzionamento, scelta dei componenti, metodi di progettazione, ottimizzazione tecnico-economica, norme e regolamenti degli impianti meccanici.

Prerequisiti

Macchine e oleodinamica

Contenuti

Impianti di distribuzione fluidi (piping). Valvole, compensatori di dilatazione, flange, giunti, raccordi.
Perdite di carico di fluidi nei condotti. Perdite di carico distribuite nel caso di acqua industriale, aria compressa, vapore saturo e surriscaldato. Perdite di carico concentrate.
Dimensionamento di reti idriche: servizio di estremitą e rete ramificata.
Pompe: curva caratteristica, criteri di scelta, calcolo della potenza elettrica. Dimensionamento del ramo di aspirazione e NPSH. Installazione di pompe in serie ed in parallelo.
Isolamento termico. Tubo che trasporta fluido a temperatura diversa di quella ambiente, spessore economico dell'isolante, stillicidio.
Impianti per l'approvvigionamento idrico con e senza serbatoio di compenso. Determinazione della capacitą ottimale del serbatoio.
Sistemi di pressurizzazione dell'acqua. Serbatoio a membrana, autoclave, gruppi di pompaggio a controllo di flusso.
Servizio antincendio: protezione passiva e protezione attiva. Carico d'incendio. Sistemi di rilevazione incendi. Impianti di spegnimento.
Impianti termici. Scelta del fluido termovettore. Impianti ad acqua calda e ad acqua sottoraffreddata.
Impianti per la produzione e la distribuzione di vapore per uso tecnologico. Schema d'impianto. Caldaia, scaricatori di condensa, degasatore, utilizzatori. Impianti lavoranti a due pressioni.
Impianti frigoriferi a compressione. Ciclo ideale e reale. Impianti frigoriferi con sottoraffreddamento del liquido. Impianti frigoriferi a compressione multipla.
Impianti di climatizzazione. Determinazione della retta di lavoro. Climatizzazione estiva ed invernale. Calcolo delle potenze e dei costi di climatizzazione.

Metodi didattici

Lezioni frontali ed esercitazioni numeriche.

Verifica dell'apprendimento

Prova scritta. Allo studente č richiesto di trattare in modo esaustivo contenuti relativi a 3 argomenti distinti. La prova ha una durata di 3 ore.

Risultati attesi

Capacitą di capire il funzionamento delle principali tipologie di impianti meccanici, e di determinarne le prestazioni in funzione dei parametri di funzionamento. Capacitą di dimensionare le reti di trasporto fluidi.

Testi

A. Monte, Elementi di impianti industriali - Vol. II, Cortina Editrice, Padova
S. Fabbri, Impianti Meccanici, Patron Editore, Bologna
S. Fabbri, Elementi di Impiantistica Meccanica. Aria e Acqua. Pitagora Editrice Bologna

Docenti

Andrea GRASSI