Ti trovi qui: Home » Didattica » Corso di laurea in Ingegneria Meccatronica » Insegnamento: Progetto di sistemi meccatronici

Insegnamento: Progetto di sistemi meccatronici (Offerta Formativa a.a. 2017/2018)

Corso di studio: INGEGNERIA MECCATRONICA (D.M.270/04)

CFU6
Moduli

Modulo: Progetto di sistemi meccatronici
TAF: Caratterizzante; SSD: ING-IND/14; Ambito: Ingegneria meccanica
Docenti: Giovanni SCIRE' MAMMANO, Davide CASTAGNETTI

Materiale Didattico Accedi al materiale didattico su Dolly
Propedeuticitą obbligatorie
Modalitą di accertamento del profitto Orale
Modalitą di valutazione Voto
Esse3 Accedi ai dati dell'insegnamento su Esse3
Lingua di insegnamento

Italiano

Partizionamento studenti

Nessun partizionamento

Obiettivi

Il corso ha come oggetto il processo di progettazione del prodotto, con particolare riferimento alle seguenti fasi:
- interpretare i bisogni del cliente
- stabilire specifiche tecniche oggettive e misurabili
- generare soluzioni concettuali ai problemi tecnici
- confrontare concetti alternativi
- scegliere il concetto migliore
- trasformare il concetto in un prodotto concreto
- sicurezza e affidabilitą di prodotto

Prerequisiti

Tutti i corsi del primo e del secondo anno della laurea in ingegneria meccatronica

Contenuti

1. LO SVILUPPO DI PRODOTTO NELL'ATTIVITĄ INDUSTRIALE
1.1 Fasi del processo di sviluppo di prodotto
1.2 Efficienza del processo di sviluppo
1.3 Relazione tra costo, tempo di sviluppo e qualitą del prodotto

2. LA PROGETTAZIONE NELLO SVILUPPO DI PRODOTTO
2.1 Rilevanza e composizione del gruppo di progetto
2.2 Significato di ingegneria simultanea
2.3 Relazione tra gruppo di progetto e organizzazione aziendale
2.4 Tipologie di progetto: originale, adattativo, parametrico, a catalogo

3. PROGETTAZIONE CONCETTUALE
3.1 Dichiarazione di intenti
3.2 Bisogni cliente
3.3 Specifiche obiettivo: metriche, valori, matrice bisogni-metriche, casa della qualitą
3.4 Generazione di concetti: chiarificazione, ricerca esterna, ricerca interna, combinazione sistematica
3.5 Valutazione e selezione: matrici decisionali qualitativa e quantitativa
3.6 Specifiche finali

4. PROGETTAZIONE DI SISTEMA
4.1 Architettura del prodotto: modularitą, integrazione, ridondanza
4.2 Definizione dell'architettura
4.3 Implicazioni dell'architettura

5. PROGETTAZIONE DI DETTAGLIO
5.1 La progettazione di dettaglio come problema di ottimizzazione
5.2 Relazione tra funzione, forma, materiale e costi di produzione
5.3 Progettazione per la produzione
5.4 Progettazione per la fabbricazione
5.5 Progettazione per l'assemblaggio

6. PROTOTIPAZIONE
6.1 Modelli grafici 3D come nucleo della prototipazione digitale
6.2 Applicazioni del sistema SolidWorks

7. SICUREZZA, RESPONSABILITĄ E AFFIDABILITĄ DI PRODOTTO
7.1 Definizione di sicurezza
7.2 Livelli di sicurezza
7.3 Normativa di sicurezza
7.4 Responsabilitą del costruttore e del progettista
7.5 Distribuzioni probabilistiche
7.6 Affidabilitą dei sistemi complessi
7.7 FMEA, FMECA, FTA

Metodi didattici

Il corso prevede lezioni teoriche frontali e lo sviluppo di un progetto di sviluppo prodotto su un tema proposto da svolgere a piccoli gruppi (3-5 persone).

Verifica dell'apprendimento

L'esame consite in: - Un questionario scritto di teoria (3 domande, 1 ora) - Consegna di una relazione inerente il progetto di gruppo - Esposizione orale individuale di un argomento a scelta del progetto di gruppo

Risultati attesi

Vedere "Obiettivi formativi"

Testi

G. Scirč Mammano, E. Dragoni, “Lezioni di progetto di sistemi meccatronici”, Esculapio editore, ISBN: 978-88-7488-578-7, gennaio 2013.

Docenti

Giovanni SCIRE' MAMMANO
Davide CASTAGNETTI