Ti trovi qui: Home » Didattica » Corso di laurea in Ingegneria Gestionale » Insegnamento: Fondamenti di economia aziendale

Insegnamento: Fondamenti di economia aziendale (Offerta Formativa a.a. 2017/2018)

Corso di studio: INGEGNERIA GESTIONALE (D.M.270/04)

CFU9
Moduli

Modulo: Fondamenti di economia aziendale
TAF: Caratterizzante; SSD: ING-IND/35; Ambito: Ingegneria gestionale
Docenti: Paula UNGUREANU

Materiale Didattico Accedi al materiale didattico su Dolly
Propedeuticità obbligatorie
Modalità di accertamento del profitto Orale
Modalità di valutazione Voto
Esse3 Accedi ai dati dell'insegnamento su Esse3
Lingua di insegnamento

Italiano

Partizionamento studenti

Nessun partizionamento

Obiettivi

Obiettivi
Il corso ha l'obiettivo di:
- Fornire le conoscenze di base per la comprensione delle organizzazioni.
- Illustrare i principi e le regole che presiedono alla rilevazione dei dati, alle loro aggregazioni e articolazioni e alla redazione dei documenti ufficiali e gestionali.
- Introdurre gli strumenti per l'analisi economica di alcune delle principali decisioni aziendali.
- Introdurre gli strumenti di generazione, gestione e valorizzazione dell'innovazione, con particolare riguardo alla proprietà intellettuale.

Più in particolare gli obiettivi di apprendimento attesi a seguito del completamento del corso e superamento del relativo esame sono, con riferimento ai descrittori di Dublino, i seguenti:

Conoscenza e capacità di comprensione:

1. Conoscenza e comprensione dei principali documenti che costituiscono il bilancio di esercizio, i principi che ne guidano la redazione e le riclassificazione a uso interno ed esterno.
2. Conoscenza e comprensione degli scopi e usi delle informazioni quantitative e no per il management e il controllo di gestione.
3. Conoscenza e comprensione delle diverse classificazioni dei costi.
4. Conoscenza e comprensione delle tecniche per l'analisi degli investimenti di lungo periodo.
5. comprensione del trade-off fra precisione delle informazioni e tempestività della loro disponibilità

Capacità di applicare conoscenza e comprensione:

6. Capacità di analizzare e leggere un bilancio di esercizio al fine di comprendere la performance economico-finanziaria di un’impresa.
7. Capacità di analizzare e scegliere quale configurazione di costo utilizzare per affrontare diversi tipi di problemi decisionali.
8. Capacità di calcolare le diverse configurazioni di costo pieno, differenziale, sommerso.
9. Capacità di effettuare un’analisi di investimento.
10 Capacità di comprendere lo sviluppo della reportistica in funzione delle responsabilità organizzative

Prerequisiti

Nessuno

Contenuti

Contenuti
Bilancio come strumento di comunicazione verso l’esterno e di analisi per la gestione
- Lo stato patrimoniale: analisi della relazione fra struttura e voci dello stato patrimoniale
- Misurazione e rappresentazione dei costi e dei ricavi: il conto economico e la sua struttura
- Elementi di analisi finanziaria: gli indicatori di redditività del capitale e altri indicatori di performance
- Il rendiconto finanziario: struttura del rendiconto e analisi interpretativa

Analisi dei costi per le decisioni
- La relazione tra costi e decisioni: i diversi scopi delle diverse tipologie e configurazioni di costo
- Le relazioni tra costi e volumi di attività: costi variabili e fissi e l'analisi del punto di pareggio
- Costi diretti e indiretti e problemi di allocazione
- I costi standard
- L’analisi dei costi basata sulle attività
- Il concetto di differenziale: costi e ricavi differenziali
- Problemi di scelta fra alternative: le fasi dell'analisi

Decisioni di lungo termine: le fasi del processo di scelta degli investimenti
- Il concetto d’investimento e le diverse tipologie di investimenti
- Capitalizzazione e attualizzazione: elementi di matematica finanziaria
- Struttura finanziaria e costo medio ponderato del capitale
- La determinazione del valore generato da un investimento: il metodo del valore attuale netto
- Altri metodi di valutazione degli investimenti

Metodi didattici

Il corso ricorrerà a una combinazione di lezioni frontali, analisi di casi aziendali e testimonianze.

Verifica dell'apprendimento

Verifica dell'apprendimento La preparazione sarà valutata con un esame scritto finale composto da diverse sezioni. Una sezione sarà dedicata all’analisi di due esercizi sui temi legati al bilancio, all'analisi dei costi o alla valutazione degli investimenti. In tal modo sarà valutata la capacità di applicare la conoscenza sui temi di bilancio, costi e investimenti. Un'altra sezione conterrà delle domande aperte su tutto il programma in modo da verificare lo sviluppo di conoscenze e comprensione legate all'economia aziendale. A tale scopo è anche richiesta la risposta a domande multiple -choice su tutto il programma. Risultati di apprendimento attesi Vedi quanto riportato nella sezione degli obiettivi formativi.

Risultati attesi

Vedi quanto riportato nella sezione degli obiettivi formativi.

Testi

- R. N. Anthony, D. F. Hawkins, D.M. Macrì, K. A. Merchant (2012). Il Bilancio. Analisi economiche per le decisioni e la comunicazione della performance. 13a edizione, McGraw-Hill Italia, Milano (tutti a esclusione del capitolo 9).
- R. N. Anthony, D. F. Hawkins, D. M. Macrì, K. A. Merchant, (2012). Sistemi di controllo. Analisi Economiche per le decisioni aziendali. 13a edizione, McGraw-Hill Italia, Milano (capitoli: 1, 2, 3, 4,5,6,7.1, 14,15, 16, 17.1).

Docenti

Paula UNGUREANU